sabato 12 gennaio 2019

Il mio primo cappuccino

Oggi Renato mi ha portato a fare merenda in un locale molto speciale.
Ci sono un sacco di libri


Una vastissima scelta di tè, infusi, cioccolate, estratti di frutta e verdura e golosissime torte


Ho addirittura assaggiato il primo cappuccino della mia vita!
Non fate quella faccia incredula. Io non avevo mai bevuto un cappuccino per un motivo semplicissimo: non mi piace il caffè (ok, adesso potete fare la faccia incredula).
Ma oggi ho finalmente trovato il mio cappuccino, preparato con il tè matcha al posto del caffè.


Ma soprattutto ci sono loro!




Gatti, gatti e ancora gatti.
Gatti ovunque: sulle poltrone, sui tavoli, sui tiragraffi, sulle passerelle che attraversano il soffitto, sul bancone del bar. Gatti da guardare e da accarezzare.
Se vi capita di passare dalle parti di Udine, non perdete l'occasione di una merenda al Cat Cafè Di Cane in Gatto.

Gatti, tè, libri e torte: è esattamente il tipo di locale che mi piacerebbe gestire.
Con Renato ci siamo divertiti a immaginare Aki e Gandalf in questo ambiente: Aki, timidissimo, scapperebbe a nascondersi o si rifugerebbe nel punto più alto e inaccessibile; Gandalf girerebbe per i tavoli a rovesciare tazze, infilare il muso nei piatti e far cadere le posate. Sarebbe fantastico.

3 commenti:

  1. Che meraviglia!
    Paola

    RispondiElimina
  2. Anche a Milano c'è un posticino del genere.
    Bellussimo è una grande idea
    Ciao

    RispondiElimina
  3. Dalle parti della Stazione Centrale.
    4p

    RispondiElimina