venerdì 10 settembre 2010

Tempismo felino

Con un tempismo felinamente perfetto, la cosa sbagliata al momento sbagliato, il Ciccio ha scelto proprio questi giorni di caos domestico per rimediare una bella infezione da morso sul collo.
Ieri pomeriggio quindi la suddivisione della famiglia è stata: io con la mamma avanti e indietro tra ospedale e ambulatorio del medico di base e Renato con il gatto dal veterinario.
Risultati: dopo sei passaggi in ospedale e tre dal medico di base siamo finalmente riusciti a capire cos'ha la mamma: c'è un piccolo ematoma in un muscolo della parete addominale, non grave di per sé, ma potenzialmente critico per via della terapia anticoagulante a cui lei si sta sottoponendo in seguito ai problemi di cuore dell'anno scorso. Riposo, pazienza e una sospensione della terapia dovrebbero bastare a far riassorbire l'ematoma e martedì la faremo rivedere dal cardiologo per valutare la possibilità di interrompere definitivamente o almeno ridurre gli anticoagulanti.
Il Ciccio invece ha un bel buco sul collo, il pelo rasato e un paio di punti.
Entrambi passano molto tempo sul divano e si fanno coccolare. E va bene così.

3 commenti:

  1. E poi...basta? Santa pazienza!

    RispondiElimina
  2. E' proprio vero, non si sa il perché ma le cose capitano sempre a due a due, quasi che una sola rischi di fare rasentare la noia...

    RispondiElimina
  3. una coccola anche da parte mia!

    RispondiElimina